Abitare il territorio

Referenti progetto: 
Sergio Totti
Referente del gruppo di lavoro trasversale Smart City
Sergio Totti, Gabriella Morlotti, Cristina Tarlazzi, Danila Mancini, Maria Teresa Fortini, Leonilde Murgano, Daniela Martini, Alessandra Baldrati, Eva Focaccia, Roberto Gardini, Paolo Trioschi, Chiara Fabbri, Lucia Felletti, Pietro Baccarini
U.O. Decentramento
Obiettivo

Il progetto ABITARE IL TERRITORIO mira a:

Valorizzare le caratteristiche e le risorse socio culturali proprie delle 10 aree territoriali in cui è organizzato il Comune.

Coinvolgere la popolazione urbana e residente nelle frazioni in momenti di comunità.

Favorire la coesione delle comunità e lo spirito associativo.

Perché è smart

La valenza “smart” del progetto consiste nello sviluppare processi di coesione sociale e  presuppone che gli eventi culturali del territorio si sviluppino attraverso il processo di partecipazione. A tale scopo le competenze singole o associate partecipano alla programmazione e realizzazione delle iniziative articolate nelle diverse frazioni e località del territorio comunale.

Descrizione estesa

Il progetto ABITARE IL TERRITORIO consiste nella programmazione annuale di 80 iniziative in ambito culturale realizzate con il coinvolgimento di Servizi comunali, scuole, istituzioni culturali dell'intero territorio comunale ed anche,  a livello territoriale, associazioni e comitati locali.

La progettazione annuale delle azioni è così articolata:

Elaborazione del progetto da parte degli operatori culturali di territorio su indicazioni dell'assessorato e in collaborazione con i Consigli Territoriali.

Approvazione della Giunta Comunale.

Svolgimento nel corso dell'anno delle iniziative col coinvolgimento di associazioni, cooperative, enti pubblici, competenze locali.

Conclusione a fine anno con una manifestazione dedicata ai n. 400 volontari che operano in collaborazione con l'U.O. Decentramento

Impatto potenziale del progetto

La realizzazione delle iniziative registra un alto livello di partecipazione del pubblico nelle località in cui si svolgono e una buona adesione di classi scolastiche (elementari e medie).

Credits x
Officine-Digitali-srl Web design and development Officine Digitali
Powered by: drupal-theme