Obiettivo

L’amministrazione comunale di Ravenna, ritenendo EMAS uno strumento fondamentale di governance territoriale e quindi di gestione dei problemi territoriali, ha intrapreso il percorso verso l'ottenimento della registrazione EMAS e della certificazione ISO 14001.

In questo contesto, lo sforzo dell'ente è di promuovere un equilibrio virtuoso all’insegna della sostenibilità: gestire i problemi e rendere compatibili le diverse vocazioni territoriali avendo cura della salute dei cittadini e del rispetto e salvaguardia dell’ambiente.

Emas è una registrazione di valore europeo e si basa su criteri oggettivi definiti a tale livello. Non ci interessava un fiore all’occhiello, ma uno strumento davvero efficace di gestione ambientale della nostra azione e, grazie alla Dichiarazione Ambientale, di continuo miglioramento secondo impegni assunti pubblicamente e di conseguenza vincolanti. Il confronto continuo con un soggetto terzo indipendente (il verificatore ambientale) è anche un’occasione di stimolo al miglioramento continuo oltre che un elemento che certifica l’impegno del Comune verso l’ambiente.

Perché è smart

E' smart perchè:

  • stimola e favorisce il miglioramento dell’efficienza interna e l’integrazione intersettoriale all'interno dell'ente
  • consente di gestire e monitorare gli impatti ambientali diretti e indiretti delle attività istituzionali;
  • ottimizza la propria capacità di influenzare, attraverso la pianificazione ed il controllo, le attività ed i comportamenti ambientali dei cittadini e delle organizzazioni produttive

Le potenzialità che ne possono derivare sono elevate, così pure le criticità nella condivisione dei risultati e nella gestione dei rapporti.
In quest’ottica risulta evidente che gli aspetti ambientali ritenuti significativi per una Pubblica Amministrazione siano prevalentemente di tipo indiretto, riconducibili cioè alle attività erogate da fornitori, appaltatori ed enti terzi. Questa situazione è tipica soprattutto nelle realtà di medio-piccole dimensioni. È dunque fondamentale che i Comuni esercitino la propria influenza e il proprio controllo proprio su questo tipo di attività indirette.
Il grado di influenza e di regolamentazione che una Pubblica amministrazione può esercitare sul territorio mediante strumenti come la pianificazione, la programmazione e il controllo, rende possibile intervenire in ambiti quali l’assetto e l’utilizzo del territorio e lo sviluppo economico dello stesso, tenendo sempre in considerazione aspetti di conformità ambientale e culturale.

Descrizione estesa

EMAS è l´acronimo di Eco Management Audit Scheme ovvero sistema di controllo e gestione ambientale. Il sistema è attualmente disciplinato dal Regolamento UE n.1221/2009.

EMAS è un sistema volontario a cui possono aderire tutte le organizzazioni (imprese e/o enti) interessate a migliorare le proprie prestazioni ambientali. L´organismo competente, in Italia, per il rilascio della certificazione EMAS è il Comitato Ecolabel Ecoaudit del Ministero dell'Ambiente.

Il Comune di Ravenna dal 2009 ad oggi ha mantenuto attiva la registrazione EMAS del suo Ente e di conseguenza anche la Certificazione ISO 14001 provvedendo regolarmente agli aggiornamenti annuali e ai rinnovi triennali.

La Registrazione comporta l'attivazione di un sistema di gestione ambientale il cui regolare e monitorato funzionamento testimonia l'impegno dell'ente a impegnarsi a valutare e a migliorare la propria efficienza ambientale e a dimostrare anche lo sforzo nel limitare l'impatto ambientale complessivo.

Per partecipare ad EMAS, il Comune di Ravenna ha provveduta a:

  • effettuare un'analisi ambientale , da aggiornare continuamente, delle proprie attività, con la quale stabilire la posizione iniziale dell'organizzazione rispetto ai suoi aspetti ed impatti ambientali e valutarne quindi la significatività;
  • stabilire e approvare la propria politica ambientale, cioè gli obiettivi ed i principi generali di azione rispetto all'ambiente che rappresentano il quadro di riferimento per fissare obiettivi e target specifici;
  • elaborare un programma ambientale che contiene le misure da adottare per raggiungere gli obiettivi ed i target di miglioramento fissati;
  • dotarsi di un sistema di gesione ambientale, cioè quella parte del sistema complessivo di gestione (struttura, pianificazione, responsabilità, pratiche, procedure, processi e risorse) che consente di sviluppare, mettere in atto, realizzare e mantenere la politica ambientale e di conseguenza l'efficienza ambientale;
  • effettuare l'AUDITING cioè svolgere valutazioni sistematiche, periodiche, documentate e obiettive delle prestazioni dell'organizzazione, e del sistema di gestione ambientale;
  • predisporre annualmente DICHIARAZIONE AMBIENTALE destinata al pubblico, che comprende: la Politica Ambientale; una breve esposizione del sistema di gestione ambientale; una descrizione dell'organizzazione, degli aspetti ambientali significativi, degli obiettivi e target ambientali ed in generale delle prestazioni ambientali dell'organizzazione.

    Tale Dichiarazione Ambientale viene annualmente valutata e poi convalidata da parte di un VERIFICATORE AMBIENTALE ACCREDITATO di parte terza.

Impatto potenziale del progetto

Trattamento e depurazione delle acque, acquisti verdi, gestione del patrimonio immobiliare, gestione del ciclo dei rifiuti, emissioni di gas a effetto serra rappresentano solo alcuni degli argomenti sui quali l'ente può avviare politiche di sostenibilità, garantendo allo stesso tempo un rapporto di trasparenza verso i cittadini e gli utenti.

Il percorso verso la certificazione, risulta fondamentale come strumento per l’individuazione di obiettivi, traguardi e programmi di miglioramento, che per una Pubblica amministrazione coincidono con la definizione di una politica di impegno etico, di valorizzazione del territorio e di sviluppo sostenibile. A ciò consegue una migliore e più approfondita attenzione sulla valorizzazione del territorio in termini di maggiore fruibilità da parte dei cittadini e dei turisti, sullo sviluppo sostenibile attraverso strumenti di pianificazione urbanistica attenta al rispetto dell’ambiente e alla qualità della vita dei cittadini, e compatibile con il territorio e l’economia locale, nonché sulla sensibilizzazione delle imprese ad assumere comportamenti eco-compatibili.
I vantaggi per i soggetti interessati possono essere molteplici: dalla salvaguardia e valorizzazione della qualità culturale-ambientale del territorio, alla maggiore efficacia dell’azione amministrativa specifica.

Luogo: 
Ravenna
Credits x
Officine-Digitali-srl Web design and development Officine Digitali
Powered by: drupal-theme