MIRA – Marketing Integrato Ravenna

Referenti progetto: 
Paola Bissi
Referente del gruppo di lavoro trasversale Smart City - Capo Area economia e territorio
Perché è smart

L'obiettivo tipico delle Smart City è mettere in rete conoscenze e realizzare progetti per migliorare la qualità di vita e di lavoro ovvero rendere la città più intelligente. Un primo passo del progetto MIRA ha visto la progettazione e la realizzazione di un "sistema intelligente" per la valorizzazione e gestione della banca dati delle attività produttive presenti sul territorio comunale e delle aree idonee alla realizzazione di nuovi insediamenti produttivi.

Descrizione estesa

Il progetto sistematizza in un unico strumento telematico la cartografia, le norme degli strumenti urbanistici vigenti e le informazioni inerenti le aree produttive e le attività produttive del territorio che possono in tal modo essere agevolmente consultate sul web in modo organico e guidato da imprenditori, potenziali investitori, associazioni di categoria e cittadini. Lo strumento è di supporto alla stessa amministrazione per l’individuazione dei dati e delle informazioni utili sul contesto produttivo del nostro comune. Il database si configura infatti come uno strumento di marketing territoriale innovativo che intende dare risposte il più possibile complete ai potenziali investitori in relazione alle possibilità insediative ed ai vantaggi competitivi offerti dal nostro territorio (in termini di incentivazioni, vantaggi localizzativi, servizi esistenti, struttura economica esistente etc.). il tutto rispondendo alle esigenze di facilità e “celerità” nel reperimento delle informazioni di interesse.

Sintetizza in un unico strumento telematico: cartografia, norma degli strumenti urbanistici vigenti, informazioni inerenti le aree produttive e attività produttive del territorio. È un progetto che si rivolge a:

  • imprenditori/investitori che sono potenzialmente interessati ad insediare la propria attività nel territorio comunale;
  • imprese esistenti che vogliono ampliare la propria attività o trasferirla nell'ambito del territorio comunale;
  • associazioni e professionisti che possono agevolmente ricercare sul web, senza file agli sportelli, con uno strumento organico e guidato,  le informazioni di interesse per conto dei rispettivi associati;
  • il Comune e altre Amministrazioni Pubbliche che possono consultare le strumento per trovare in modo agevole, sistematico e aggiornato, le informazioni di interesse per svolgere con tempestività le rispettive funzioni legate alla promozione e al monitoraggio delle aree.

Le banche dati presenti sono:

  • una cartografia di base (inquadramento generale, confini amministrativi, viabilità, idrografia, aree portuali, terreni catastali, corredo territoriale);
  • strumenti urbanistici di base, di RUE e POC vigenti, marketing territoriale (arre produttive: lotti urbanizzati e non disponibili sull'intero territorio comunale);
  • imprese: elementi puntuali in corrispondenza delle imprese dislocate sul territorio comunale.

Al portale multilingua (attualmente inglese e italiano), si accede direttamente dal portale web utilizzando le credenziali fedERa, mette a disposizione per le consultazioni: pulsanti di navigazione nella parte sinistra per esplorare la mappa, menù rapido “Guida” per effettuare subito una ricerca o menù laterali a “linguetta” (sulla parte destra della mappa) per le funzionalità avanzate, la possibilità di accesso diretto ai dati RUE e POC, e accesso diretto a Google Streetview,

Per esprimere la posizione di una singola impresa o di un insieme di imprese a scala di visualizzazione differente si è utilizzato il sistema “cluster”: un numero di imprese superiori a 10 nella stessa area geografica è rappresentato da aree circolari di colore rosso sfumato e col numero delle imprese all'interno; più imprese collocate allo stesso numero civico sono rappresentate da un cerchietto rosso col numero di imprese all'interno e le singole imprese sono rappresentate da un cerchietto rosso.

L’applicazione MIRa rende disponibili le seguenti funzionalità:

- Accesso utenti (con limitazione funzionalità e gestione delle password) attraverso Federa;

- Interrogazione (Info, ricerche per campi DB, ecc.);

- Consultazione documenti correlati (Html, PDF, Doc, ecc..);

- Ricerche complesse per l’individuazione delle aree disponibili per l’insediamento delle attività;

- Ricerche, anche per intorni territoriali definibili, i dati relativi alle attività produttive esistenti nel territorio;

- Gestione PSC-RUE, POC, ecc…

Impatto potenziale del progetto

Il progetto associa, in un’unica piattaforma, le varie banche dati esistenti al servizio di imprese o associazioni che vogliono conoscere il territorio comunale per avviare un'attività o espandere la propria già esistente. Questo favorisce la partecipazione e l'imprenditorialità sul territorio, dando nuovi posti di lavori e permettendo un maggiore sviluppo economico ma anche sociale della comunità. Attraverso il nuovo data-base le imprese avranno una possibilità in più di promuovere la loro attività e conoscere anche la possibile competenza, affinché esse stesse possano migliorare alcuni servizi per incrementare la produttività.

Credits x
Officine-Digitali-srl Web design and development Officine Digitali
Powered by: drupal-theme